Condizionatore Mitsubishi Ghiaccio Motore Esterno

mitsubishi non raffredda

Molto diffuse sono le richieste di assistenza di clienti che segnalano la presenza di ghiaccio a livello del motore esterno. Dopo esserci confrontati con i nostri esperti, siamo in grado di spiegarvi esattamente dove può generarsi il ghiaccio e per quale motivo.

Poichè è capitato più volte, nel tempo, che i clienti ci segnalassero questo problema, abbiamo deciso di parlarne con i nostri esperti per farci descrivere le condizioni che causano la presenza di ghiaccio sul motore esterno.

Una prima possibile situazione può verificarsi in inverno quando la temperatura esterna è prossima allo zero: per operare in funzione riscaldamento, il motore deve assorbire calore dall’ambiente esterno e per questo opera a temperature più basse di 0°C. Così, se l’aria esterna è anche carica di umidità, il ghiaccio viene a formarsi sulle condutture frigorifere e sullo scambiatore.

Nel periodo estivo, invece, potrebbe verificarsi la produzione di ghiaccio su eventuali tubature scoperte o a livello di valvole e raccordi frigoriferi se e quando vi verificassero microperdite con fuoriuscita di gas: la bassissima temperatura del gas che circola nelle condutture può provocare formazioni di gas o di brina che tenderà comunque a sciogliersi rapidamente a causa del caldo esterno.

Appuntamenti immediati

Articoli correlati