Il Condizionatore Mitsubishi Impiega Tempo a Riscaldare

mitsubishi non raffredda

Una condizione abbastanza tipica del condizionatore Mitsubishi attivato in funzione di riscaldamento consiste in un ritardo di avviamento. Una condizione che può essere interpretata come anomalia o come problema di partenza in modalità riscaldamento.

Il Condizionatore Mitsubishi non emette aria Calda

Quando si impiega il condizionatore Mitsubishi con pompa di calore in modalità riscaldamento s richiede alla macchina di avviare una funzione ovviamente diversa dal classico raffrescamento estivo. Il compressore si mette in funzione per avviare un processo contrario: il circuito refrigerante dovrà assorbire calore dall’aria esterna.

Inevitabilmente, l’avvio del condizionatore in modalità inverno può richiedere anche alcuni minuti, il che potrebbe indurre a pensare ad un problema o ad un’anomalie se non si conosce ancora bene il comportamento del proprio impianto. Aggiungiamo, inoltre, che quanto più sarà bassa la temperatura esterna tanto maggiore sarà il tempo da attendere (sempre nell’ordine di qualche minuto), ma minore la capacità di riscaldare l’aria. A riguardo ricordiamo che la Mitsubishi, a seconda del modello, indica sempre le temperature massime e minime di esercizio.

Quando affidarsi alla nostra assistenza Condizionatori

Se, però. il condizionatore dovesse partire non offrendo comunque aria sufficientemente calda, oppure se dovessero esserci proprio problemi di avviamento, occorre affidasi ad un esperto per verificare l’eventuale presenza di un guasto.

Appuntamenti immediati

Articoli correlati